Kozminski: “Legia squadra grintosa. Zielinski? Tecnicamente fortissimo ma gli manca cattiveria”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Marek Kozminski, vice presidente della Federcalcio Polacca, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Kiss Kiss Napoli:

“Fino a questo momento abbiamo visto due facce del Legia Varsavia: da grande squadra e calciatori veri a gare giocate malissimo. Sono quasi fuori dai giochi per il campionato. Ci aspettiamo una squadra grintosa al Maradona, una squadra che sa difendere e che è andata a vincere a Mosca e battuto in casa il Leicester. Zielinski? Lo ammiro, è un giocatore con grandissima classe e che sa fare tutto col pallone. Gli manca qualcosa, tutti ci aspettiamo che fa un salto di qualità per entrare nei primi 15 giocatori del mondo. Credo che il problema è nella sua testa, è un ragazzo buonissimo che quando entra in campo non riesce a mettere tutta la cattiveria. Solo nella sua testa c’è la risposta a quanto grande sarà il suo futuro. Ha tutto per far bene, ma ha possibilità di fare ancora meglio. Qualche gol, qualche assist e qualche giocata in più può farle, anche in Nazionale gioca bene ma non benissimo come Lewandowski. L’attaccante del Bayern non può decidere sempre tutte le partite, ci aspettiamo che qualche volta lo faccia anche Piotr “.

a cura di: Marcello Calvano

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il noto giornalista ha commentato la roboante vittoria degli azzurri sulla Lazio

Calcio, Sport

Le parole del tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, alla vigilia della partita contro il Napoli

Calcio, Sport

Il Napoli è chiamato dall’impegno di Reggio Emilia contro il Sassuolo