Juventus-Napoli, la probabile formazione: recuperano Dybala e Chiesa, Rugani sarà titolare

La probabile formazione dei bianconeri

La Juventus ospiterà il Napoli nella prima gara del 2022, in programma domani a Torino. Due recuperi importanti per Allegri, ma che perde i due centrali titolari.

DIFESA – Porta affidata a Szczesny dopo le ultime prestazioni di livello. Out Chiellini per positività al COVID-19 e Bonucci per un infortunio che lo terrà ai box anche nel match contro la Roma di domenica. Allegri schiererà Rugani al fianco di De Ligt, con Cuadrado in vantaggio su De Sciglio per l’out destro in difesa. A sinistra agirà Alex Sandro a causa dell’assenza di Danilo, anch’esso colpito da infortunio.

CENTROCAMPO – Confermata la linea mediana del campo, con Bentancur e Locatelli in linea in un 4-2-3-1 a specchio con quello del Napoli, preparato da Allegri. Out Arthur, il tecnico farà a meno anche di Rabiot e McKennie, che potrebbe aiutare a gara in corso anche in zona offensiva.

ATTACCO – Due recuperi fondamentali per la Juventus, ovvero quelli di Chiesa e Dybala che dovrebbero giocare dal primo minuto. In campo anche Bernardeschi dopo l’ottima prestazione nell’ultima partira di campionato, condita con un gol che mancava da molto tempo. Kulusevski ancora in panchina, mentre il dubbio da sciogliere e sulla punta che giocherà davanti al numero 10 argentino: Morata, nonostante le voci di mercato che lo vorrebbero ad un passo dal Barcellona, potrebbe giocare dal primo minuto, scalzando Moise Kean. Pochissime chance di vedere Kaio Jorge se non per uno scampolo di partita.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Alex Sandro; Locatelli, Bentancur; Chiesa, Dybala, Bernardeschi; Morata. All. Allegri

ti potrebbe interessare