Insigne dall’isolamento: “Perdere fa male. Bisogna rialzarsi subito!”

Lorenzo Insigne, dopo la disastrosa sconfitta contro lo Spezia, ha voluto far sentire la propria vicinanza all'ambiente e alla squadra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne, assente ieri a causa della sua positività al Covid-19, ha seguito Napoli-Spezia dall’isolamento domiciliare. Dopo la disastrosa sconfitta, ha voluto far sentire la propria vicinanza all’ambiente mandando un messaggio ai tifosi e spronando la squadra.

Attraverso il suo profilo Instagram, lo scugnizzo di Frattamaggiore ha commentato la deludente gara di ieri e lanciato un forte segnale: “Nessuno voleva perdere… nessuno vorrebbe mai perdere, soprattutto davanti al proprio pubblico. Ma succede…Bisogna rialzarsi subito e pensare già alla prossima gara!!! Forza ragazzi ci rifaremo!!!”.

L’esterno partenopeo spera, per conto suo, di ottimizzare la pausa natalizia per poter guarire dal Covid e rientrare il prima possibile. Magari, già alla prossima di campionato, il 6 gennaio, quando gli azzurri affronteranno la Juventus all’Allianz Stadium.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 27 gennaio 2022

Calcio, Sport

Il turno degli ottavi di finale di Coppa d’Africa ha riservato una clamorosa sorpresa e, purtroppo, anche gravi fatti di cronaca

Calcio, Sport

Dopo il successo contro la Salernitana, il Napoli ha ripreso oggi gli allenamenti

Calcio, Sport

Le dichiarazioni di Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, intervenuto nell’appuntamento pomeridiano di Radio Goal