Il Giro d’Italia passerà da Guardia Sanframondi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Ha preso il via, presso gli studi Rai di Corso Sempione a Milano, la presentazione dell’edizione numero 104 del Giro d’Italia in programma dall’8 al 30 maggio. La corsa prenderà il via da Torino, scelta per celebrare il 160° anniversario dell’Unità d’Italia, con una cronometro individuale di nove chilometri. Tra le 21 tappe, per un totale di 3.450,4 chilometri e un dislivello da record di 46.900 metri, ci saranno due tappe a cronometro per aprire e chiudere la corsa (per un complessivo di 38.4 chilometri), sei frazioni per velocisti, sette di media difficoltà, sei di alta montagna, per un totale di sei arrivi in salita. Poche le montagne sopra i 2mila metri di altezza. La Cima Coppi è posta sul Pordoi (2.239 m), inserito nel tappone dolomitico con l’arrivo a Cortina che prevede anche il Passo Fedaia (Montagna Pantani). La tappa più al Sud sarà a Guardia Sanframondi, nel Sannio in provincia di Benevento.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Spalletti punta ancora su Mertens in attacco, con Insigne e Lozano ai suoi lati. Dionisi conferma il suo tridente made in Italy

Calcio, Sport

La prevendita dei biglietti per il match vanno a gonfie vele

Calcio, Sport

L’ex tecnico azzurro ha elogiato il collega

Calcio, Sport

Le parole della figlia dell’ex allenatore azzurro

Calcio, Sport

Il giornalista sportivo a Radio Goal: “Se il Milan gioca da Milan non penso che avrà problemi questa sera contro il Genoa”