Iezzo: “Bisogna chiarire definitivamente la questione Meret e e le gerarchie”

Le dichiarazioni di Gennaro Iezzo nell'appuntamento pomeridiano di Radio Goal sul dualismo tra Meret e Ospina,

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, nell’appuntamento pomeridiano di Radio Goal, è intervenuto Gennaro Iezzo, ex portiere di Napoli, Catania e Cagliari.
Queste le sue dichiarazioni.

BELOTTI A PARAMETRO ZERO? – “Le ipotesi sono tante però lo prenderei sempre. Parliamo di un attaccante che, in una squadra che sviluppa tanto gioco, farebbe davvero la differenza“.

MERET O OSPINA? – “Secondo me, Meret sarà sicuramente in campo a Venezia anche perché Ospina è reduce da un lungo viaggio dalla Colombia. Penso, però, che il colombiano ritornerà in porta contro l’Inter e il Barcellona. Comunque, bisogna chiarire questa situazione perché, se non c’è considerazione e stima nei confronti di Meret, è giusto che lo si mandi a giocare. Il mio presentimento è che Ospina vada via perché il rinnovo di un portiere non lo si può fare a fine stagione. La mia situazione con De Sanctis, per esempio, era diversa perché avevo 36 anni, ero a fine carriera e sapevo qual era il ruolo che occupavo nella squadra. In questo caso, è diverso perché, alle spalle di Ospina c’è un ragazzo forte che ha bisogno solo di giocare. Se l’anno prossimo si decide che il titolare è Meret, che Ospina rimanga o si opti per un portiere a fine carriera e senza pretese, bisogna stabilire definitivamente le gerarchie“.

ti potrebbe interessare

le più lette

Sport>Calcio

Mathias Olivera al Napoli dopo le visite mediche di due giorni fa a Roma a Villa Stuart adesso è ufficiale

Sport>Calcio

Walter Guglielmone Cavani, fratello-agente, a microfoni spenti dalla redazione di Kiss Kiss Napoli ha parlato del futuro del fratello