Graziani: “Jorginho straordinario”

Francesco “Ciccio” Graziani, Campione del Mondo nel 1982, ai nostri microfoni: “Ieri ho sofferto tanto, la Spagna ha un’incredibile capacità di palleggio. Ero preoccupato, ma alla fine va detto che ai rigori non c’è solo fortuna: occorrono tecnica, concentrazione e calma. E dopo 120′ non è facile. Jorginho è bravissimo, un metodista straordinario. Lo vedi poco ma è dappertutto, un calciatore fondamentale per la squadra. Averlo a disposizione è oro colato. Se vincerà gli Europei, sarà da Pallone d’Oro dopo aver vinto la Champions League. Non avessimo vinto, avrebbero fatto pesare a Mancini alcune sostituzioni che non sono piaciute. La vittoria ha celato tutto, è andata bene e quando le cose vanno bene bisogna battere le mani all’allenatore”.

ti potrebbe interessare