Grava: “Insigne è cuore e professionalità”

Secondo il responsabile del settore giovanile del Napoli, Gianluca Grava, Lorenzo Insigne è sempre stato professionista esemplare
Gianluca Grava (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Gianluca Grava, responsabile del settore giovanile SSC Napoli, a Kiss Kiss Napoli: “Ricordo quella giornata di circa 12 anni fa quando ci fu l’esordio di Insigne. Un giorno importante per lui ma anche per noi. Era piccolo ma aveva qualità, abnegazione e voglia, tutte caratteristiche che hanno influito sul suo percorso. Se non avesse avuto questa voglia di crederci non sarebbe venuto fuori. Madre natura gli aveva dato tante qualità, ma lui è stato bravo ad avere voglia ed a crescere fino a questi livelli. Noi eravamo emozionati per lui e con lui per quel traguardo dell’esordio con la maglia del cuore. Negli anni ha sempre dimostrato il suo attaccamento alla maglia, perché da napoletano sai che hai una responsabilità diversa rispetto a familiari e tifosi, con una pressione sicuramente importante. Giocare da napoletano con la maglia del Napoli vi assicuro che non è facile. Domenica con la Primavera abbiamo una partita importante per la lotta salvezza, sperando di portarcela a casa. Ambrosino è molto simile a Gaetano e Insigne perché ha sempre voglia di crederci e di crescere. Il percorso non è mai facile e vanno fatti tanti sacrifici. Vergara ci sta dando buone soddisfazioni, ma è ingiusto parlare dei singoli perché in tanti secondo me hanno la possibilità di fare una grande carriera da professionisti. Quindi mi auguro che si migliorino e che crescano quanto più possibile per togliersi quante più soddisfazioni possibile”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti in conferenza stampa ha dichiarato incedibile Kalidou Koulibaly, ed ha annunciato novità di formazione con lo Spezia

Sport>Calcio

È perfettamente riuscita l’operazione alla spalla destra a cui si è sottoposto ieri Hirving Lozano in Messico

Sport>Calcio

Victor Osimhen è stato eletto dalla Lega Serie A quale miglior calciatore under 23 del campionato italiano.

Calcio, Sport

Giovanni Galeone è intervenuto nel corso di “Radiogoal” su Kiss Kiss Napoli ed ha parlato di Napoli, Juventus e soprattutto Koulibaly