Giuntoli: “Abbiamo offerto a Koulibaly 6 milioni netti per 5 anni. Mertens? Ha un rapporto speciale con Adl”

Giuntoli ha fatto chiarezza sulle situazioni più calde del mercato delle riconferme del Napoli: «Stasera vorrei togliere un alone di negatività attorno al Napoli: ha fatto un grande campionato e raggiunto la Champions dopo due anni. Facendo a meno di tanti calciatori a lungo tempo, altrimenti si poteva parlare anche di altre cose: questo è il nostro pensiero. Ma la squadra ha dato dimostrazione di grande valore e lo farà anche la prossima stagione. Per Koulibaly non sono arrivate offerte speciali da nessun club, ma non nego che stiamo parlando sempre con lui. Il presidente gli ha offerto 6 milioni per 5 anni, netti, senza bonus, parenti a 60 milioni lordi, offrendogli anche un futuro da dirigente del club, perché si è distinto in campo e fuori, se l’è meritata la proposta incredibile da parte del presidente, che è molto generoso ma anche molto attento ai conti. È come se prendesse il doppio rispetto a prima. Con Fabian parliamo, anche se non abbiamo ancora fatto offerte ufficiali, vogliamo tenerlo, lui si guarda intorno, noi aspettiamo ci porti qualcosa per decidere se prendere i soldi che ci porterà o fargli un’offerta come per Koulibaly. Mertens? Ha un rapporto straordinario con Aurelio, che gli ha fatto una proposta importante, di quasi 5 milioni lordi, che non è stata accettata. Meret rimane volentieri con noi, abbiamo trovato un accordo e lo stiamo formalizzando Con Dybala non abbiamo mai parlato, lo riteniamo fuori portata e non ci abbiamo mai pensato onestamente. Tratta con altri club».

ti potrebbe interessare