Gevi NapoliBasket, occasione sprecata. Perde al PalaBarbuto contro Trieste all’overtime

Sconfitta per la Gevi Napoli Basket che ,al PalaBarbuto , dopo un overtime cede alla Pallacanestro Trieste per 95-92, nella gara valevole per la quinta giornata del campionato di Serie A. Il miglior marcatore della Gevi è  Johnson, con 23 punti.
 
Coach Buscaglia schiera in quintetto Michineau, Johnson, Stewart, Agravanis e Williams, Legovich risponde con Davis, Gaines,Bartley, Pacher e Spencer. Il primo canestro della gara è di Michineau. Dopo la tripla di Gaines, gli azzurri piazzano un parziale di 9 a 0 interrotto da Pacher. Gioca bene la Gevi con Stewart a trascinare gli azzurri,il massimo vantaggio è sul 19-7 a metà quarto. Nel finale segnano Vildera da una parte, Johnson dall’altra. Il canestro di Howard vale il 26-16 al primo intervallo.

Segna Williams, Trieste trova la tripla di Gaines e, con De Angeli, si avvicina sul 28-22, timeout Buscaglia. Ancora Gaines segna per gli ospiti, quattro punti consecutivi per il -2, Howard interrompe il break con il tiro da tre punti, Michineau segna in entrata. Primo canestro per Zanotti che risponde a Gaines, Pacher segna 6 punti consecutivi per il -1 Trieste ,35-34 a 4 minuti dall’intervallo lungo. Non si arresta il momento positivo di Trieste che passa in vantaggio con Davis e Bantley, 40-37. Torna a segnare la Gevi con Williams, Vildera colpisce da sotto. Il secondo quarto finisce 42-39 per gli ospiti.

Primo canestro della ripresa di Williams, risponde Bantley in entrata. Tripla per Gaines, segnano Michineau e Williams da sotto,  il centro della Gevi pareggia a 47 dopo 4 minuti di gioco.  Nuova tripla per Pacher, risponde subito Johnson che, successivamente, realizza il nuovo vantaggio Gevi vanificato dalla bomba di Pacher. Botta e risposta tra le due squadre, Trieste segna con Davis ma Zanotti trova la tripla del 57-55 a 2:25 dall’ultimo intervallo. Trieste pareggia con Bossi ma Zanotti, sulla sirena, trova i due punti del 60-58 all’ultimo intervallo.

Segna Vildera, Bantley realizza in contropiede, vantaggio Trieste. Johnson pareggia dalla lunetta ma Bantley trova una nuova tripla, timeout Gevi. La squadra triestina prova nuovamente ad allungare con De Angeli, Stewart segna il -2, Johnson pareggia a quota 68 a 4 minuti. Nuovo vantaggio Trieste con Gaines, da 3 punti, Williams pareggia. Gli azzurri si riportano in vantaggio con Johnson, pareggia Spencer, 1:30 dalla fine. Trieste torna avanti con Davis, Johnson pareggia a rimbalzo. Una gran giocata di Bartley vale il 75-77 a 34 secondi, 1 su 2 di Williams dalla lunetta. Gaines non sbaglia ai liberi, fallo sistematico, 2 su 2 per Michineau, 1 su 2 questa volta per Gaines a 10 secondi dalla fine. Nell’ultima azione arriva un gran canestro di Michineau in entrata, Trieste non riesce a segnare. Si va all’overtime 80-80.

Parte forte Trieste con la tripla di Bartley, Johnson segna in entrata, Davis segna il nuovo +3 Trieste. Primo canestro della gara per Zerini, Johnson porta la Gevi in vantaggio, Stewart realizza il canestro dell’88-85 ma Gaines non sbaglia dalla lunetta. Nuovo vantaggio Trieste con Spencer, pareggia Johnson a 49 secondi. Ancora avanti gli ospiti con Gaines, Michineau perde palla, Bartley non sbaglia, Howard mette la tripla del -1, Bartley fa 1 su 2 ma il rimbalzo premia Trieste. La tripla del pareggio di Stewart si ferma sul ferro, Trieste espugna il PalaBarbuto.

La Gevi tornerà in campo domenica prossima 6  novembre alle ore 19,30 sul campo dell’Umana Reyer Venezia

Gevi Napoli Basket – Pallacanestro Trieste 92-95(26-16;39-42;60-58;80-80)

Napoli : Zerini 2, Howard 8, Johnson 23, Michineau 10,  Agravanis  4, Dellosto ne, Matera ne, Uglietti 2, Williams  20 ,Stewart 16 , Zanotti 7,Grassi ne . All.Buscaglia.

Trieste : Gaines 29, Pacher 14, Bossi 2, Davis 11, Spencer 4, Rolli ne, De Angeli 6, Campogrande, Vildera 8, Bartley 21. All.Legovich
 
Dichiarazione Buscaglia: “Siamo molto rammaricati della sconfitta, grande merito va a Trieste che ha giocato una partita gagliarda. Abbiamo cominciato bene, ma non siamo poi riusciti a trovare rimedio alla zona, commettendo tanti errori. Ci sono state piccole sbavature che sono proseguite nel corso di tutta la gara, non siamo riusciti a fare la partita che volevamo. Ci tenevamo a vincere. Siamo consapevoli di dover lavorare molto. Dobbiamo giocare meglio, attaccare gli spazi. Abbiamo dato fiducia ai nostri avversari. Evidentemente non eravamo pronti per conquistare la terza vittoria consecutiva.”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Brasile vince il girone nonostante la sconfitta contro il Camerun di Anguissa, che abbandona il mondiale a vantaggio della Svizzera

Calcio, Sport

Storico successo della Corea del Sud di Kim Min-Jae. La squadra di Paolo di Bento batte il Portogallo ed elimina l’Uruguay di Mathias Olivera

Calcio, Sport

Report allenamento per il Napoli ad Antalya in Turchia. Gli azzurri preparano le due amichevoli con Antalya e Crystal Palace

Calcio, Sport

Il Marocco ha battuto 2 a 1 il Canada e si è qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 grazie alle reti di Ziyech ed En Nesyri.

Calcio, Sport

Il Belgio di Lukaku è fuori dal Mondiale in Qatar dopo lo 0 a 0 ottenuto contro la Croazia. fatali gli errori dell’attaccante dell’Inter