Gazzetta dello Sport, Insigne torna negativo e vede la Juve

In emergenza tra infortuni, squalifiche, defezioni e positivi, arriva una buona notizia in casa Napoli. Lorenzo Insigne si è negativizzato.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

In piena emergenza tra infortuni, squalifiche, defezioni forzate per trofei internazionali e positivi in quarantena, arriva finalmente una buona notizia in casa Napoli. Da quanto si legge sul sito de La Gazzetta dello Sport, Lorenzo Insigne, è risultato negativo al tampone molecolare eseguito qualche ora fa. Dunque, superato il Covid, sarà regolarmente in campo domani, alla ripresa degli allenamenti al Konami Training Center di Castel Volturno, e, in particolare, sarà, quasi probabilmente, a disposizione di Luciano Spalletti per lo scontro diretto con la Juventus del prossimo 6 gennaio all’Allianz Stadium. La notizia è stata rilanciata dalla Rosea anche via Twitter.

Sebbene sia palese lo stallo delle trattative per il rinnovo e altrettanto decisa la suggestione di accettare la stuzzicante offerta proveniente dal lontano Ontario (sul sito della Gazzetta si parla di un quinquennale a oltre 9 milioni l’anno più bonus), Insigne resta, comunque, un elemento fondamentale per la squadra.

Il tecnico di Certaldo, pur consapevole di non poterlo avere a disposizione da giugno in poi, punterà comunque su di lui fino al termine della stagione. Le scelte riguardo alle recenti questioni contrattuali non dovrebbero ricadere sulle scelte, anche perché il Napoli, attualmente, deve fronteggiare numerose assenze in vista degli impegni del nuovo anno, iniziando proprio da Juventus-Napoli, la partita delle partite alla quale Lorenzo, qualunque sia la sua scelta, non vorrà assolutamente mancare.

ti potrebbe interessare

le più lette