Gasperini: “Napoli con poco entusiasmo”

Al termine del match vinto contro il Napoli il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini è intervenuto in conferenza stampa
Gian Piero Gasperini, allenatore Atalanta BC (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Al termine del match vinto contro il Napoli il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini è intervenuto in conferenza stampa:

Cosa resta di una vittoria del genere?
“Per noi è il modo migliore per inizare questo ciclo dove si decideranno molte sorti del campionato. La vittoria di oggi ci dà molta fiducia, vincere sul campo dei campioni d’Italia e il modo migliore per iniziare questo ciclo. Mi dà modo di alternare i giocatori e affrontare tutte queste gare in modo competitivo”.

La forza di soffrire è quella dell’Atalanta?
“A me non piace la parola gestire se non nei minuti finali. Bisogna soffrire contro le squadre forti ma quando hai le occasioni devi continuare a proporti. Le nostre sofferenze oggi sono iniziate con il terzo gol, se no si poteva rischiare anche di più”.

Hien?
“Per Hien quarta da titolare. Ha incontrato giocatori di assoluto spessore. E’ stato molto bravo con Osimhen, è stato un rinforzo provvidenziale, anche se recuperare Toloi e Palomino è importante. Ho bisogno di tutti per superare questo periodo di partite”.

Su Scamacca:
“Spero andrà l’Europeo, noi siamo molto soddisfatti. Ha avuto qualche acciacco ma quando ha giocato con continuità è stato sempre molto utile. L’aspetttativa è molto alta su di lui, ma l’anno scorso ha giocato pochissimo. Ha fatto passi importanti, sono convinto che potrà diventare sempre più importante. Sono fisici particolari che maturano dopo, ad esempio per Luca Toni fu così. Dobbiamo aspettare, io sono molto contento”.

Ha trovato un Napoli demotivato? Quali sono i demeriti del Napoli? Giudizio sul caso Acerbi.
“Il Nappoli sta vivendo una stagione particolare, non è facile gestire il campionato dell’anno scorso. Ho avuto la sensazione che la squdra non ha l’entusiasmo anche se è di assoluto valore. Il razziscmo è una brutta rogna, ma intorno c’è tanta ipocrisia, questo non mi piace. Spero che il calcio sia un veicolo per superarlo e non evidenziarlo”.

Preoccupa Scalvini?
“Sì, forse è qualcosa di muscolare, dobbiamo aspettare domani. Sì è dovuto allungare per evitare un’azione pericolosa, forse si è stirato. KDK ce la fa per la coppa? Ni, vediamo”.

ti potrebbe interessare

 Ultimissime    | Calcio, Sport

Il Napoli si è allenato questa mattina all’SSCN Konami Training Center di Castelvolturno in vista del Frosinone

 Primo Piano    | Calcio, Sport

L’ex agente di Paolo Cannavaro Gaetano Fedele è intervenuto nel corso della trasmissione “Radiogoal” di Kiss Kiss Napoli

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

L’ex allenatore di Fiorentina e Lazio Delio Rossi è intervenuto nel corso della trasmissione “Radiogoal” a Kiss Kiss Napoli

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

Lo scrittore Maurizio De Giovanni è intervenuto nel corso della trasmissione “Radiogoal” a Kiss Kiss Napoli

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

L’ex calciatore di Napoli e Frosinone Roberto Stellone ha parlato in esclusiva a Kiss Kiss Napoli in vista del prossimo match di campionato tra la squadra di Calzona e quella di Di Francesco