Galli: “Europei solo in Inghilterra? Sono più avanti con i vaccini rispetto a noi”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il direttore del dipartimento di  Malattie Infettive dell’ospedale Sacco di Milano Massimo Galli è intervenuto quest’oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni: “Purtroppo non gira una buona aria. Stiamo avendo problemi abbastanza seri in prospettiva, i contagi stanno aumentando e qualcosa si deve fare per arginarli. Spero che i provvedimenti presi fino a questo momento potrebbero dare frutti importanti. La variante inglese è particolarmente trasmissibile nei più giovani che poi sono i veicoli maggiori di contagio. Non è ancora dimostrato che sia più letale ma di sicuro nelle Scuole la sua trasmissione può risultare più alta. Non mi piace il ruolo di ‘Cassandra’  che spesso mi si attribuisce, ma per il ruolo che ricopro ho il dovere di raccontare la gravità del momento. Siamo stanchi tutti delle restrizioni ma in questo momento credo siano necessarie, dobbiamo scongiurare il peggio. Scudetto Inter? Contento che ora ci sia la squadra e che possa dire la sua in campionato, lo spero sinceramente. Europei con i tifosi in Gran Bretagna? Lì sono più avanti col vaccino ma non so se basterà”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare