Furto in casa nel Casertano: coniugi rientrano e bloccano due dei quattro ladri

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Quattro giovani sono stati sorpresi mentre rubavano in una casa dagli stessi proprietari, che però sono riusciti a bloccarne due e consegnarli ai carabinieri.
È successo a Capua, in provincia di Caserta.

I due proprietari, rientrati in casa, hanno trovato all’interno i quattro giovani rapinatori, che hanno tentato di aggredirli con un cacciavite, ma i coniugi, anche se feriti, hanno reagito e ne hanno fermati due.

I carabinieri, allertati dai vicini di casa della coppia, sono accorsi sul posto e hanno messo in manette un 15enne e una 17enne, entrambi residenti nel campo rom di Secondigliano, a Napoli.
Gli altri due complici, anch’essi provenienti dallo stesso campo rom, sono ricercati.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare