Folle e assembramenti per le strade di Napoli: caos e pochi controlli

Forse complice la giornata di sole, per le strade di Napoli si sono riversate migliaia di persone nello scorso fine settimana. Immagini che preoccupano quelle immortalate nei luoghi della movida e sul lungomare. Assembramenti, mascherine abbassate e nessun distanziamento: una situazione che preoccupa, soprattutto con la curva dei contagi in risalita. Da Chiaia al lungomare, dal Vomero al centro storico, migliaia di persone si sono incontrate per le strade della città. A nulla è servita l’ordinanza che il sindaco de Magistris ha firmato venerdì 5 febbraio per introdurre in via sperimentale un’area pedonale in via Bisignano e che avrebbe dovuto impedire che si generassero assembramenti.

ti potrebbe interessare