Femminicidio a Napoli, convalidato fermo dell’ex compagno

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il gip di Terni ha convalidato il fermo del 43enne napoletano, Pinotto Iacomino, per omicidio volontario.
L’uomo lo scorso sabato si era costituito alla stazione carabinieri di Montegabbione dopo avere ucciso a coltellate, poche ore prima nel capoluogo campano, la ex moglie Ornella Pinto, di 40 anni.

Il giudice ha disposto per l’uomo la custodia cautelare in carcere e l’invio degli atti all’autorità giudiziaria di Napoli per competenza.
Iacomino aveva subito riferito ai carabinieri di avere ucciso la donna. Confessione poi ribadita anche davanti al pm che l’aveva interrogato dopo alcune ore.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare