Ex arbitri a confronto, Cesari: “Su Politano rigore netto”- Russo: “Decisione giusta di Marini”

Nel corso dell’informazione sportiva di Radio Kiss Kiss Napoli sono intervenuti due ex arbitri per analizzare il presunto intervento falloso di Ferrari su Politano. I due ex ‘fischietti’ chiamati in causa sono Graziano Cesari e Carmine Russo. Per l’ex arbitro ligure, Marini doveva concedere il rigore e spiega così le motivazioni alla base del suo ragionamento: “Per me è rigore tutta la vita su Politano. Ferrari ha allungato le mani ed ha colpito l’avversario perché è andato in difficoltà ed ha impedito la progressione di Politano. La differenza di statura e grandezza morfologica è una questione naturale. Non tutti i calciatori possono essere uguali. Mazzoleni al VAR in quel caso sarebbe potuto intervenire. Quello è un chiaro ed evidente errore. Il gioco non è cambiato. E’ cambiata soltanto l’interpretazione dei calci di rigore rispetto all’anno scorso. Se è cambiata l’interpretazione, vuol dire che qualcosa non va.” Di parere opposto l’ex arbitro campano Russo, il quale non solo condivide la decisioni di Marini ma valuta in maniera più che sufficiente la direzione di gara nell’arco di tutti i 90 minuti: “Faccio i complimenti a Marini per la direzione di Sassuolo-Napoli. Concedere tre rigore per uno come lui, che normalmente non arbitra in Serie A, non è semplice. Invece l’ha fatto, dimostrando grande personalità. Rigore su Politano? Ferrari è stato bravo perché ha utilizzato il fisico, l’esperienza e ha avuto la meglio su Politano, non è mai rigore. I rigori fischiati ci stanno tutti, anche l’ultimo su Haraslin arrivato fuori tempo massimo”.  

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Diramato il calendario ufficiale della Serie A 2022 2023, il Napoli partirà fuori casa contro il Verona poi la prima al “Maradona” col Monza

Calcio, Sport

Il Sindaco di Castel di Sangro, Angelo Caruso, ha annunciato l’amichevole tra Napoli e Mallorca in programma il 30 luglio