ESCLUSIVA – Nigeria, il CT Rohr: “Presto vedrete il vero Osimhen”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Gernot Rohr, Commissario Tecnico della Nigeria, ai nostri microfoni:

“La stagione di Victor Osimhen è stata finora sfortunata, tra infortuni e Covid. Già ad ottobre non potè giocare con la nostra Nazionale due gare, in Austria, perchè era in quarantena dopo che alcuni suoi compagni di squadra al Napoli avevano contratto il Covid. Ho sentito il ragazzo in queste ore è mi ha detto che sta bene fisicamente e mentalmente. È pronto per rientrare in campo con il Napoli ed anche con la Nazionale. Victor può giocare come attaccante centrale sia nel 4-3-3 e nel 4-2-3-1. Sono due sistemi di gioco che usiamo in Nazionale. È un calciatore in pianta stabile nella Nazionale Nigeriana già da 5 anni. Il suo spirito di sacrificio è un esempio per tutti. Vedrete presto il suo reale valore. In Nazionale è il nostro punto di riferimento per l’attacco, ha raccolto un’eredità importante in quel ruolo, quella di Ighalo. Nelle prossime gare di qualificazione alla Coppa D’Africa contiamo di ritrovarlo con grandi energie. Il Napoli è una ottima squadra ma è stata sfortunata in questa stagione. Gattuso è un buon allenatore e Victor mi ha detto che si fida molto di lui e di ciò che gli sta insegnando. Credo possa ottenere risultati già in questa stagione. Ho giocato contro Maradona a Napoli con il Bordeaux in Coppa Uefa. Non l’ho marcato direttamente ma ricordo che quel Napoli era una squadra fortissima, una delle più forti in quel momento storico e meritò di vincere la Coppa quell’anno”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare