ESCLUSIVA, Moratti: “Non torno all’Inter. Mai mandato a quel paese un allenatore della Juventus”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Massimo Moratti, ex Presidente dell’Inter, ai nostri microfoni: “Per un presidente, valutare un esonero è difficile da ogni punto di vista, sia umano che professionale. Fino a pochi giorni prima si parla di progetti, poi si cambia visione. Gattuso? Non conosco i rapporti tra lui e De Laurentiis. Ma nutro simpatia, umanamente, per Rino. Dipende tutto dal rapporto, poi, tra l’allenatore e la squadra. Conte ed Agnelli? Una vecchia ruggine che salta fuori. Non è stata apprezzabile, ma può capitare. Senza pubblico, poi, la cosa si nota ancora di più. Personalmente, non ho mai mandato a quel paese un allenatore della Juventus. Comprare il Napoli? E’ sempre stato nelle mie simpatie. C’è stato antagonismo, nel tempo, ma non mi permetto di interferire in una situazione del genere. Ritorno all’Inter? No, non credo. Non sono pronto a tornare. Se me lo chiedessero, non disturberei i cinesi”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il giornalista sportivo a Radio Goal della sera: “Penso che il rientro in campo del capitano possa avvenire contro il Milan”

Calcio, Sport

Designato il direttore di gara

Calcio, Sport

La Uefa ha comunicato le designazioni arbitrali dell’ultima giornata della fase a gironi

Calcio, Sport

Il giornalista a Il bar dello Sport: “Gli unici centrocampisti di ruolo disponibili saranno Demme e Zielinski”