ESCLUSIVA. Insigne, il fratello: “Oggi è un leader. E non vede l’ora di battere anche il Milan”

Antonio Insigne, fratello del capitano del Napoli, Lorenzo, a Radio Kiss Kiss Napoli: “L’umore in famiglia è dei migliori: fa piacere vedere cosa Lorenzo sta facendo con il Napoli e con la Nazionale. Siamo davvero felici per lui. E’ maturato molto, è un leader anche fuori dal campo. Ha raggiunto la piena maturazione sia calcistica che personale. Sa gestire le proprie emozioni. E’ sempre stato leader ed un ragazzo maturo, ma a volte la troppa voglia di fare e di raggiungere i risultati gli hanno portato difficoltà a gestire le emozioni di alcuni momenti. Non dimentichiamo che non è solo un calciatore del Napoli, il capitano del Napoli, è soprattutto un tifoso della maglia azzurra. Ho sentito Lorenzo ieri sera: la mano di Gattuso è stata importante per lui, con il mister ha avuto dall’inizio e dal primo impatto tanta fiducia. Il mister lo ha responsabilizzato molto e c’è davvero tanto Gattuso nella sua maturazione. Lorenzo è carico, è voglioso, non vede l’ora di scendere in campo domenica sera per battere il Milan. Darà il suo contributo alla squadra. E’ scontato che voglia fare un dispetto al suo amico Donnarumma… Lo Scudetto? In famiglia non ne se parla ancora: come hanno detto mister Gattuso e lo stesso Lorenzo è presto per parlarne. Bisogna andare avanti partita per partita per cercare di migliorare sempre”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Brasile vince il girone nonostante la sconfitta contro il Camerun di Anguissa, che abbandona il mondiale a vantaggio della Svizzera

Calcio, Sport

Storico successo della Corea del Sud di Kim Min-Jae. La squadra di Paolo di Bento batte il Portogallo ed elimina l’Uruguay di Mathias Olivera

Calcio, Sport

Report allenamento per il Napoli ad Antalya in Turchia. Gli azzurri preparano le due amichevoli con Antalya e Crystal Palace

Calcio, Sport

Il Marocco ha battuto 2 a 1 il Canada e si è qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 grazie alle reti di Ziyech ed En Nesyri.

Calcio, Sport

Il Belgio di Lukaku è fuori dal Mondiale in Qatar dopo lo 0 a 0 ottenuto contro la Croazia. fatali gli errori dell’attaccante dell’Inter