Elmas: “Mi piacerebbe giocare con Guler, sembra Ozil. Napoli? Voglio lo scudetto”

Eljif Elmas, centrocampista del Napoli, ha parlato a DHA, media turco, della corsa scudetto ed anche di Guler del Fenerbahce.

Eljif Elmas ha rilasciato una lunga intervista al portale turco DHA direttamente da Antalya, sede del ritiro del Napoli: “Spero che il Fenerbahce diventi campione in questa stagione. Sia il Fenerbahce che il Napoli campioni? Sarebbe fantastico. A Napoli ci siamo divertiti molto fino a questo momento. Abbiamo dato spettacolo, disputando buone partite anche in Champions League. In Serie A abbiamo vinto 13 partite e ottenuto 2 pareggi. Sta andando alla grande in questo momento, ma dobbiamo guardare avanti e non fermarci. Vogliamo continuare il nostro cammino anche in Champions League. Abbiamo grandi obiettivi.

Sono venuto spesso ad Antalya in passato, ci venivo con la mia famiglia. Per i miei compagni, invece, è la prima volta. L’hotel è fantastico e le strutture sono di alto livello. Tutti i giocatori sono stupiti in positivo. Per me è normale, ma i miei compagni non conoscevano la Turchia. Antalya è fantastica. Ci stiamo allenando bene”.

Elif Elmas, centrocampista del Napoli

Sui talenti che giocano nel campionato turco: “Mi piace molto Arda Guler. Ho tanti amici al Fenerbahce e me ne parlano benissimo. Per stile di gioco, lo paragonerei a Mesut Ozil. Spero di vederlo in grandi club come Real Madrid o Barcellona, ma mi piacerebbe giocare con lui nel Napoli. I calciatori turchi sono forti sul piano fisico, ma anche bravi tecnicamente. In Serie A, possono imporsi”.

Sulla sua esperienza a Napoli e sullo Scudetto: “Sono in questo club da 4 anni. Stiamo andando bene in questa stagione, vogliamo fare ancora meglio sia in campionato che in Champions League. Possiamo e vogliamo regalare ai nostri tifosi la gioia dello Scudetto. Ho grandi obiettivi anche per quanto riguarda la Nazionale: spero di giocare la Coppa del Mondo e gli Europei con il mio paese”.

Sul rapporto con la Turchia e con i tifosi del Fenerbahce: “Sono molto legato ai tifosi del Fenerbahce e gli dico di fidarsi dei dirigenti: sono fantastici, come quelli del Napoli”

In chiusura: “Amo la Turchia e sto pensando di venire a vivere qui: voglio chiudere la carriera in queste paese”.

ti potrebbe interessare