Economia, Turi (commercialisti): “Imprenditori e professionisti uniti per la ripresa”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

“Adattare i modelli di business ai cambiamenti e all’incertezza dei mercati sarà fondamentale per le imprese, che nell’epoca della pandemia vedono messa a rischio la loro stessa sopravvivenza. Strumenti di programmazione, di digitalizzazione e di e-commerce come il business plan saranno molto importanti”. Lo ha detto Claudio Turi, presidente dell’Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli, aprendo il primo appuntamento del ciclo di webinar: “Gli strumenti per la gestione dell’impresa nella fase di ripresa post Covid”.

“Ma penso anche a temi quali il controllo di gestione e business intelligence, big data e nuove tecnologie. E poi le agevolazioni di natura tributaria e in materia di lavoro. Tutti strumenti che dovrebbero supportare le imprese nella fase di ripresa. Per aiutare gli imprenditori e i professionisti ad orientarsi in questo mare magnum di possibilità – ha aggiunto Turi – abbiamo dato vita, insieme ai Giovani Industriali di Napoli, ad un ciclo di seminari. Riteniamo strategico, infatti, che tutti gli attori in campo sappiano affrontare insieme la sfida della ripresa con strumenti innovativi”.

Al webinar d’apertura sono intervenuti anche Alessandro Di Ruocco (presidente del Gruppo Giovani imprenditori di Napoli), Matteo De Lise (numero uno dell’Ungdcec), Claudio Sica (vicepresidente dell’Ugdcec Napoli), Guido Spiniello e Bartolomeo Parretta (consiglieri dell’Ugdcec di Napoli), Marco Scherillo (vicepresidente del Ggi Napoli).
Gli incontri proseguiranno ogni lunedì fino al 21 giugno.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare