Ecco il Sassuolo di De Zerbi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Non sarà un avversario facile quello che il Napoli affronterà domani sera alle 18.30 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Il Sassuolo di De Zerbi gioca un calcio spettacolare e verticale, la ripartenza dal basso è efficace con difensori centrali che sanno trattare la palla con grande maestria. Chiriches, vecchia conoscenza azzurra, non ci sarà, ma sia Ferrari che Marlon sanno come destreggiarsi con la sfera tra i piedi e sanno innescare gli attaccanti negli spazi liberi. Gli esterni dovrebbero essere Muldur e Rogerio. Grande qualità anche a centrocampo con Locatelli che in questo momento è uno dei migliori nel ruolo di questo campionato e sotto i riflettori del ct Mancini. La mediana nel classico 4-3-3 di De Zerbi dovrebbe essere completata da Obiang che è un incursore e recupera-palloni e Traorè giovane talento  visto brillare già dai tempi dell’Empoli. In attacco Berardi e Djuricic dovrebbero agire sugli esterni, mentre Ciccio Caputo è la punta centrale. Bella la storia dell’attaccante di Altamura arrivato tardi in serie A ed ora uno dei bomber più prolifici che si è saputo conquistare con merito anche la convocazione in Nazionale. Non sarà della partita Boga che è nella lista di indisponibili di De Zerbi che è sempre stato l’oggetto dei desideri dei sogni di mezz’estate del Napoli in sede di mercato.

Il Sassuolo in questo momento occupa l’ottavo posto in classifica con 35 punti ed ha anche una partita in meno. Infatti venerdì scorso è stato costretto a riposare perchè all’interno del gruppo squadra Torino c’era un focolaio Covid e nell’ultima partita giocata la squadra di De Zerbi ha battuto a domicilio il Crotone per 2-1.  Insomma il Napoli dovrà stare attento e provare a vendicare anche il risultato dell’andata quando perse al San Paolo (a quei tempi ancora non intitolato al compianto Maradona) per 0-2 con i gol di Locatelli e del peperino Maxime Lopez a tempo praticamente scaduto.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare