Donna con gravi problemi segregata, violentata e filmata: tre arresti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Segregata in casa, picchiata con un bastone e violentata, a turno e in gruppo da tre aguzzini che hanno pure filmato gli abusi. È la drammatica storia, che incrocia stalking, “revenge porn” e violenza sessuale, scoperta dalla Polizia di Stato e dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), che ha portato all’arresto di due uomini e una donna; la vittima è una 22enne del Casertano affetta da grave deficit cognitivo. A rivolgersi alla Polizia, in particolare al Commissariato di Maddaloni, è stato il padre della ragazza, preoccupato perché la figlia era scomparsa dalla sua abitazione.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 5 dicembre 2021

Calcio, Sport

Un buon Napoli sconfitto fra le mura amiche dall’Atalanta di Gasperini

Calcio, Sport

Ancora assenti Robin Gosens e Matteo Lovato

Calcio, Sport

In vendita i biglietti per il prossimo match casalingo del Napoli