Disfatta Gevi a Varese. Pancotto: “Non potevamo avere aspettative alte su Young”

Sconfitta in trasferta per la Gevi Napoli Basket che cede alla Openjobmetis Varese per 106-79  nella gara valevole per la quindicesima ed ultima giornata del girone di andata del campionato di Serie A.

Coach Pancotto schiera in quintetto Michineau, Howard, Stewart, Davis e Williams, Brase risponde con Ross,Brown,Woldetensae,Johnson ed Owens.

Il primo canestro della partita è di Williams, Varese reagisce fortissimo con la tripla di Woldetensae e il gioco da 3 di Owens. Ci pensa Michineau, con quattro punti in fila, a riportare la Gevi in parità. Si corre da una parte e dall’altra, segnano Johnson e Williams, Varese torna nuovamente sul +3 con i liberi di Brown, Howard realizza in penetrazione e Williams riporta avanti la Gevi a metà quarto, 12-11. Entrano Young, al debutto, e Zerini, che va subito a segno. Non sbaglia Ross dalla lunetta, Caruso segna da sotto, Owens porta Varese sul +5. Vola la formazione di Casa con De Nicolao che mette la tripla del +8, la Gevi reagisce con un minibreak di 4-0 firmato Zanotti-Michineau, il quarto si chiude sul 24-20 Varese.

Si parte forte anche nel secondo periodo, segnano Reyes e De Nicolao per Varese, Howard per gli azzurri. Nuova tripla per Johnson, Howard segna in entrata, Caruso colpisce da sotto, Johnson porta Varese al massimo vantaggio sul +9, timeout per Coach Pancotto. Segna Davis ma, successivamente, commette il suo terzo fallo, Howard segna col fallo, timeout Varese, 38-33 Openjobmetis.  Nuova tripla per Brown,  Owens segna il 43-33, Ross non sbaglia dalla lunetta, Young trova il primo canestro in maglia azzurra, Williams realizza il -5 con quattro punti in fila, 1 su 2 di Ross dalla lunetta. Si va all’intervallo lungo sul 46-40 Varese.
Parte fortissimo Varese con un 7-0 di parziale firmato da Owens e Brown, la Gevi risponde con un controbreak di 6-0 interrotto però dalle due triple consecutive di Ross. Si segna da entrambe le parti, Varese schiaccia con Owens, Howard inventa canestri, Young segna i due punti in entrata del -7, 63-56 a 4 minuti dall’ultimo intervallo, ma la tripla di Reyes vale il nuovo +10 sul 66-56, timeout Napoli. Non si ferma il buon momento per Varese, segnano Caruso e Johnson, Davis muove il punteggio della Gevi, Howard segna nuovamente il -10, 70-60 ma la tripla di Woldetensae allo scadere fissa il punteggio sul 73-60 dopo trenta minuti.

Segna Stewart da una parte, De Nicolao dall’altra, Michineau mette il canestro dalla lunga ma Varese trova 6 punti in fila per il +19 che costringe Pancotto al timeout. Il match si chiude di fatto qui, nonostante i generosi tentativi finali degli azzurri di restare in partita. Finisce 106-79 per i padroni di casa.
 
Gli azzurri torneranno in campo domenica prossima 22  gennaio alle ore 19,30 contro il Banco di Sardegna Sassari al PalaBarbuto.

Openjobmetis Varese- Gevi Napoli Basket  106-79 (24-20;46-40;73-60)
 
Varese : Ross 15, Woldetensae 6, Reyes 19, De Nicolao 9, Librizzi 2, Virginio 3, Ferrero 3, Brown 11, Caruso 11, Owens 15, Johnson 12.All.Brase
Napoli: Zerini 4 , Howard 25,Young 8, Michineau 10, Dellosto,  Davis 6, Uglietti 4, Williams 16, Stewart  2, Zanotti 2, Matera ne, Grassi ne. All.Pancotto
 
Dichiarazione Pancotto: Complimenti a Varese. Abbiamo fatto due quarti di buon livello mantenendo sempre alta la concentrazione sui nostri obiettivi. Nel terzo quarto abbiamo scricchiolato un po’ mentre nel finale Varese ci ha travolti.Bisogna correggere gli errori, dobbiamo pensare di creare una nostra intensità ed energia. Nei momenti di difficoltà bisogna reagire di squadra. Non dobbiamo dimenticare che solo attraverso il gioco di team si possono risolvere le situazioni. Non potevamo avere aspettative alte su Young, ha fatto solo un allenamento. Nei prossimi giorni lo inseriremo in gruppo, possiamo contare su un ottimo giocatore.
 

ti potrebbe interessare