Digos Firenze al lavoro per individuare i razzisti del “Franchi”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Le indagini proseguono, sia quelle della Procura Federale, sia quella delle forze dell’ordine, con lo scopo di individuare gli autori dei cori razzisti rivolti a Kalidou Koulibaly nel corso di Fiorentina-Napoli. Con l’ausilio delle immagini di videosorveglianza si potranno identificare, denunciare e sanzionare i colpevoli. Gli organi di giustizia sportiva, intanto, attendono l’esito dell’indagine della Procura Federale per esprimersi sulle sanzioni che potranno essere inflitte allo stadio “Franchi” di Firenze. La Fiorentina, il giorno dopo la gara, ha già fatto sapere attraverso i propri canali ufficiali che i responsabili saranno banditi dallo stadio.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare