Di Lorenzo: “Essere capitano del Napoli è fantastico. Vi racconto la mia routine…”

Giovanni Di Lorenzo, difensore del Napoli

Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del club:

Com’è la tua solita routine mattutina?
“Di solito mi sveglio presto e porto Azzurra a scuola. La prendo e poi vado direttamente
all’allenamento. Dato che stiamo a casa per pochissimo tempo con ritiri e partite, ecc., quando sono lì, cerco sempre di stare con loro e di giocare. Richiede così tanta energia perché è difficile stargli
dietro! E allora capisci il lavoro che fa la mamma, dato che sta con loro tutto il giorno, e sono
così forti rispetto a noi! Gioco con loro e cerco di spendere quanto più tempo possibile
insieme. Stare con loro è la cosa migliore”.



SULLA FAMIGLIA – “Lo dicono tutti ma finché non lo sperimenterai tu stesso, non l’hai vissuto. Quando nasce un
bambino la tua vita cambia e vivi più per loro che per te stesso. Cerchi di dare loro tutto il tuo
amore. Questo è quello che sto cercando di fare insieme a mia moglie. Stiamo cercando di
stare con loro e giocare con loro, che può essere stancante. Cerchiamo di essere sempre lì per
loro perché è la cosa migliore del mondo. È vero che non lo sai finché non lo provi”


IL DIFETTO DI NAPOLI –
“Se c’è una cosa che odio di Napoli, è il traffico! Si potrebbe dire che è una città relativamente piccola per così tante persone. Le strade sono piccole. Ma la vista è davvero notevole”

SULLE CRITICHE – “Le critiche sono sempre lì fuori. Alcuni anni fa, direi che l’ho trovato più difficile perché ci ho
fatto più caso. Ora ci sono passato, ci sono persone che fanno solo quello, se sei lì a leggere
tutto ti scrivono, ti toglie la vita. La critica è sempre lì, come ho detto, ma devi essere bravo
ad andare avanti perché c’è così tanta pressione in questo sport e ci sono match belli e match
brutti. Devi essere pronto a tutto. La cosa che penso stia diventando brutta è che dopo una
brutta partita, potrebbero insultare la tua famiglia o i tuoi figli. Penso che sia oltre quella che
dovrebbe essere solo una critica costruttiva proveniente dai tifosi. Quando toccano una
famiglia e altre cose del genere coinvolte, è ingiusto. Solo perché hai un brutto match, non
dovresti augurare le cose peggiori nel mondo. Ora presto meno attenzione a tutto ciò perché
so che alcune persone lo fanno apposta solo per avere i loro tre minuti di visibilità. Leggo il
meno possibile e posso stare tranquillo”

ti potrebbe interessare

 Ultimissime    | Calcio, Sport

Il Napoli si è allenato questa mattina all’SSCN Konami Training Center di Castelvolturno in vista del Frosinone

 Primo Piano    | Calcio, Sport

L’ex agente di Paolo Cannavaro Gaetano Fedele è intervenuto nel corso della trasmissione “Radiogoal” di Kiss Kiss Napoli

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

L’ex allenatore di Fiorentina e Lazio Delio Rossi è intervenuto nel corso della trasmissione “Radiogoal” a Kiss Kiss Napoli

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

Lo scrittore Maurizio De Giovanni è intervenuto nel corso della trasmissione “Radiogoal” a Kiss Kiss Napoli

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

L’ex calciatore di Napoli e Frosinone Roberto Stellone ha parlato in esclusiva a Kiss Kiss Napoli in vista del prossimo match di campionato tra la squadra di Calzona e quella di Di Francesco