De Nicola: “Per il recupero di un infortunato è importante non sospendere l’attività”

Il professor Alfonso De Nicola, ex responsabile sanitario del Napoli, è intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli: “Per quello che riguarda la mia precedente esperienza nel Napoli posso dire che da un punto di vista fisico avevamo la tendenza è non far smettere mai l’atleta di essere un atleta. Quando ero al Napoli ad esempio ci siamo permessi dei recuperi lampo perché abbiamo sempre insistito su questo aspetto. Anche quando si subivano infortuni insistevamo sul fatto che i nostri atleti non smettessero mai di essere atleti. Continuavano ad allenarsi e a lavorare, senza però sollecitare le zone interessate dall’infortunio. Milik, quando si fece male al ginocchio, si allenò in piscina, anche perché è un grande nuotatore”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Brasile vince il girone nonostante la sconfitta contro il Camerun di Anguissa, che abbandona il mondiale a vantaggio della Svizzera

Calcio, Sport

Storico successo della Corea del Sud di Kim Min-Jae. La squadra di Paolo di Bento batte il Portogallo ed elimina l’Uruguay di Mathias Olivera

Calcio, Sport

Report allenamento per il Napoli ad Antalya in Turchia. Gli azzurri preparano le due amichevoli con Antalya e Crystal Palace

Calcio, Sport

Il Marocco ha battuto 2 a 1 il Canada e si è qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 grazie alle reti di Ziyech ed En Nesyri.

Calcio, Sport

Il Belgio di Lukaku è fuori dal Mondiale in Qatar dopo lo 0 a 0 ottenuto contro la Croazia. fatali gli errori dell’attaccante dell’Inter