De Nicola: “Per il recupero di un infortunato è importante non sospendere l’attività”

Il professor Alfonso De Nicola, ex responsabile sanitario del Napoli, è intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli: “Per quello che riguarda la mia precedente esperienza nel Napoli posso dire che da un punto di vista fisico avevamo la tendenza è non far smettere mai l’atleta di essere un atleta. Quando ero al Napoli ad esempio ci siamo permessi dei recuperi lampo perché abbiamo sempre insistito su questo aspetto. Anche quando si subivano infortuni insistevamo sul fatto che i nostri atleti non smettessero mai di essere atleti. Continuavano ad allenarsi e a lavorare, senza però sollecitare le zone interessate dall’infortunio. Milik, quando si fece male al ginocchio, si allenò in piscina, anche perché è un grande nuotatore”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Diramato il calendario ufficiale della Serie A 2022 2023, il Napoli partirà fuori casa contro il Verona poi la prima al “Maradona” col Monza

Calcio, Sport

Il Sindaco di Castel di Sangro, Angelo Caruso, ha annunciato l’amichevole tra Napoli e Mallorca in programma il 30 luglio