De Magistris: “Buon anno a tutti i napoletani”

Luigi De Magistris, Sindaco di Napoli, ai nostri microfoni: “Il 2020 è stato un anno complessivamente orribile, nonostante le cose buone. Dopo la Seconda Guerra Mondiale è stato l’anno peggiore per l’umanità. Apriamo il nuovo anno con fiducia per il vaccino. Napoli ha saputo resistere e si farà trovare pronta alla ripartenza. La rinascita complessiva, per me, arriverà con la prossima primavera. Tutti i Sindaci d’Italia e del mondo riconosceranno di aver vissuto un anno politicamente difficile. Quando si è concluso il lockdown, Napoli si è mostrata subito reattiva. Non vedo visioni da baratro. Mancherà la gioia e l’allegria di poter festeggiare insieme. Nessuno era preparato ad una pandemia. L’aspetto positivo, guardando il bicchiere che si riempie, è l’aver riscoperto il senso della famiglia e la gioia stessa della vita. Proviamo a correggere i difetti. Da Sindaco, credo di aver riportato la città nel posto che merita a livello mondiale: prima della pandemia, eravamo tra le città turistiche più visitate. Ho dato la possibilità ai napoletani di comprendere come sia potente la nostra città. Buon anno a tutti!”.

ti potrebbe interessare