De Canio: “Tra Spalletti e Gattuso c’è un abisso di esperienza”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Luigi De Canio, ex allenatore del Napoli e del Genoa, ma anche di Udinese e Ternana, è intervenuto in diretta a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

“Contro il Venezia, ho visto un Napoli più sereno: i giocatori sentono nell’allenatore una guida chiara e convincente, e nelle difficoltà riescono ad esprimersi al meglio. Il Napoli, anche in dieci, è stato più forte, ma, comunque, ha dato un’idea di sicurezza nei propri mezzi che ha portato alla vittoria. Fra lui e Gattuso c’è un abisso di esperienza: Spalletti ha vent’anni di panchine alle spalle, mentre Gattuso è ancora un grande ex calciatore. Il risultato finale dell’anno scorso è stato buono, nonostante l’inizio di campionato”.

“In vista del Genoa, non c’è da preoccuparsi. Spalletti è una persona di buon senso, e prima della prossima partita sta provando e pensando a tutte le soluzioni possibili per scegliere l’attacco contro gli avversari. Elmas può essere una valida mezzala, in ottemperanza dell’assenza di infortunio di Zielinski: non credo che Spalletti lo posizionerà a ridosso della prima punta. Le opzioni sono variabili, con Insigne, Lozano e Petagna per la maglia di prima punta: a ridosso della partita, si faranno le opportune valutazioni. D’altronde Spalletti è un allenatore esperto, è abituata a ragionare in queste circostanze, e non si troverà in difficoltà per queste situazioni. Anzi, magari lui potrà anche divertirsi nel provare e riprovare queste alternative in attacco”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare