Dalma Maradona: “Napoli, batti il Milan! Amore per la città mai scalfito”

Dalma Maradona, la figlia di Diego, a Napoli per girare una docu-fiction sul papà, ha rilasciato delle dichiarazioni alla Gazzetta.

Dalma Nerea, meglio conosciuta come Dalma, è una bella ragazza di quasi 35 anni, bonaerense di nascita, con la stesso nome della nonna.
Tutto normale se non fosse che la nonna sia stata la madre di un certo Diego Armando, entrato, nel tempo, in odore di divinità, e che di cognome porti, ovviamente, Maradona.
Dalma, a Napoli per girare una docu-fiction sul papà, ha rilasciato delle dichiarazioni alla Gazzetta.

DOCU-FICTION – “Questo lavoro nasce da un progetto teatrale in cui parlavo di mio padre, più del campione ed è questo l’aspetto che voglio approfondire. Essere qui a Napoli e provare da vicino le manifestazioni d’affetto dei tifosi verso di lui è impressionante. Un amore davvero avvolgente”.

MILAN-NAPOLI – “Ricordo le parole di papà e l’importanza di quelle vittorie. Spero che possa essere una sfida valida per lo scudetto. Tifo Napoli, ovviamente. Qui, sto capendo tante cose e per ricambiare l’affetto dei tifosi posso solo dire: ‘Forza Napoli! Vinci con il Milan.”

INSIGNE – “Tra i giocatori di oggi, ammiro Insigne. So che ha un tatuaggio di mio padre sulla coscia e ho gradito le sue parole di stima verso di lui. Sfortunatamente, il Napoli non mi ha concesso di intervistarlo per il documentario.”

STADIO – «Preferisco non parlare di De Laurentiis e dei no per entrare allo stadio ma spero comunque di poterci entrare. Dopo il colloquio con il sindaco Manfredi, sono ottimista e spero di poter riprendere i posti in cui papà fece felice una città intera. Comunque, l’amore per la città non potrà mai essere scalfito”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Seduta mattutina per il Napoli all’SSCN Konami Training Center in vista della prossima gara di campionato con la Cremonese

Calcio, Sport

I biglietti per il settore ospiti del Napoli per Francoforte sono stati letteralmente polverizzati in 20 minuti