D’Agostino: “Il centrocampo del Napoli è il più bello da vedere”

Le parole del tecnico della Vibonese a Radio Goal della sera

Gaetano D’Agostino, attuale tecnico della Vibonese, è intervenuto nel corso di Radio Goal della sera, programma in onda su Radio Kiss Kiss Napoli. D’Agostino ha parlato dell’imminente sfida che attende il Napoli contro il Venezia, soffermandosi successivamente sull’analisi del centrocampo azzurro. Di seguito le sue parole:

“Il Penzo è un campo difficile perché gli spazi sono leggermente più stretti. Lo stadio del Venezia, infatti, è più piccolo degli altri in Serie A. Penso che il Venezia farà una partita di ripartenza e non consentirà al Napoli di dare profondità alla sua manovra. Sarà partita difficile sul il piano tattico, ecco perché penso che questa partita la possano decidere quei calciatori che saltano l’uomo e che creano la superiorità numerica”.

Lozano – “L’assenza del Messicano alla lunga può pesare anche perché lui ultimamente stava tornado ad alti livelli. E’ stato davvero sfortunato per l’infortunio che ha rimediato con la sua Nazionale”.

Centrocampisti – “La mediana del Napoli è la più bella da vedere. Penso che il reparto di centrocampo del Napoli insieme a quello dell’Inter sia il meglio assortito in Serie A. I nerazzurri hanno nei tre titolari dei calciatori superiori a tutti. Mi piacerebbe vedere un Napoli con il centrocampo a due composto da Lobotka e Anguissa. Zielinski? Se prende coscienza delle sue potenzialità può diventare uno dei centrocampisti più forti d’Europa”.

ti potrebbe interessare

 Ultimissime    | Calcio, Sport

Il Napoli vince a Verona nella prima giornata di campionato di Serie A, con un gol di Kvarashkelia all’esordio, poi Osimhen, Zielinski, Lobotka e Politano