Covid, De Luca: “Ripartizione in zone di rischio? Cose demenziali”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine di un sopralluogo all’Ospedale del Mare di Napoli, attacca la ripartizione dell’Italia in zone di rischio. “Zona gialla, zona rossa, arancione. Un giorno sì e un giorno no. Cose demenziali. Se chiedete a me oggi in che zona siamo, non ve lo so dire. Figuratevi un povero cristo di operatore commerciale, un albergatore che deve pensare. Servono scelte chiare ed applicabili, altrimenti con le mezze misure allunghiamo i tempi dell’epidemia mandiamo al manicomio un Paese intero”, ha aggiunto De Luca.  

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

In vendita i biglietti per il prossimo match casalingo del Napoli

Calcio, Sport

Allo stadio Maradona si affrontano la squadra che ha ottenuto più punti in casa (Napoli) contro quella che ne ha ottenuti di più in trasferta (Atalanta)

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 4 dicembre 2021

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 4 dicembre 2021