Covid, De Luca: “In Campania situazione estremamente seria, siamo in guerra”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

“Continuiamo a registrare un numero di positivi estremamente elevato con quasi 500 positivi sintomatici; se nell’ambito di questi 500 positivi soltanto un 10% richiede il ricovero, capite bene che dovremmo liberare ogni giorno 50 posti letto in più nel nostro sistema ospedaliero”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb.

“Abbiamo una situazione estremamente seria – ha aggiunto – reggiamo ancora con le degenze, con i posti letto in intensiva ma è assolutamente necessario bloccare la crescita del contagio altrimenti diventa inevitabile nel giro di dieci giorni dover chiudere altri reparti per dover accogliere pazienti covid”.

“A livello istituzionale – ha aggiunto – c’è chi si muove ancora con totale indifferenza mentre siamo in una situazione di guerra. In Italia guardiamo ai peli e ai contropeli mentre in Israele i vaccini sono stati fatti in un bar”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare