Covid-19, Regione Campania: integrazioni-modifiche all’Ordinanza n.7 e precisazioni

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Nella giornata di oggi il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato l’Ordinanza n.8 contenente “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Integrazioni e modifiche all’Ordinanza n. 7 del 10 marzo 2021 e precisazioni”:

ORDINA che, a far data dalle ore 15:00 del 13 marzo 2021, è sospeso lo svolgimento di fiere e mercati per la vendita al dettaglio, ivi compresi quelli rionali e settimanali, anche con riferimento alle attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. Queste ultime attività restano consentite nei negozi siti in prossimità o all’interno di aree mercatali, se provvisti di servizi igienici autonomi;

CONFERMA, per la durata prevista dall’Ordinanza regionale n.7/2021 (11 marzo 2021- 21 marzo 2021), la chiusura al pubblico – salvo che nella fascia oraria 7:30/8:30 – dei parchi urbani, ville comunali, giardini pubblici, lungomari e piazze, con la precisazione che sono consentiti esclusivamente l’accesso e il transito motivati da comprovate esigenze di lavoro o di necessità, ivi comprese quelle collegate all’accesso agli esercizi commerciali aperti e alle abitazioni private, nonché al relativo deflusso.

Per quanto non modificato dal presente provvedimento, restano confermate, altresì, le ulteriori disposizioni di cui all’Ordinanza n.7/2021.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare