Corsi: “Molti scudetti assegnati sono finti!”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi è intervenuto quest’oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni: “La vittoria di sabato con la Juve non deve farci perdere di vista il nostro obiettivo, dobbiamo scendere dalla nuvola dove siamo finiti e pensare già alla ripresa del campionato e pensare al Venezia. Mi piace molto il Napoli di Spalletti, con Luciano siamo legati da amicizia, e stimo molto il suo operato, mi confronto spesso con i miei allenatori, parliamo di calcio, ma cerco di non avere mai una parola fuori posto perché spesso potrei condizionare le loro scelte. Il calcio di oggi è malato, i bilanci sono gonfiati e si fanno debiti insostenibili. Da 20 anni a questa parte spesso vince il campionato chi  non potrebbe neanche iscriversi. Sono scudetti passatemi il termine “finti”. L’Empoli non può permettersi di fare i debiti e nella mia gestione non accadrà mai”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare