Corriere della Sera, Sconcerti: “La Juve con Vlahovic non è ancora completa”

Il giornalista a Radio Goal della sera: "Il Napoli può stare tranquillo, chi deve avere paura dei bianconeri sono il Milan e l'Atalanta"

Mario Sconcerti, giornalista del Corriere della Sera, durante la trasmissione Radio Goal della sera, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 19 e le 20, ha parlato di Dusan Vlahovic e del suo imminente trasferimento alla Juventus. Il giornalista si è poi soffermato sui nuovi equilibri in Serie A che deriveranno da questo trasferimento. Di seguito le sue considerazioni:

“Io credo che l’acquisto di Vlahovic da parte della Juventus sia uno dei trasferimenti più importanti d’Europa in questa stagione calcistica. Lui è un calciatore fortissimo ed è per giunta anche molto giovane, per questi motivi il suo arrivo a Torino cambia in quadro complessivo della Juventus. Certo c’è anche da dire però che la Juve con Vlahovic non è ancora completa. Tifosi Viola arrabbiati per la scelta del calciatore? A loro dico che Vlahovic ha 22 anni, è da 4 anni alla Fiorentina e porterà nelle casse della società circa 70 milioni di euro, cosa chiedergli di più?”.

Nuovi Equilibri – “Io credo che la Juventus con Vlahovic è più forte, ma questo non toccherà da vicino il Napoli. Il club azzurro deve pensare solo a recuperare tutti i calciatori che ha fuori, così facendo può disinteressarsi di tutte le squadre che le stanno dietro. Chi deve avere paura della Juventus sono il Milan e l’Atalanta”.

Corsa scudetto – “Il Napoli è inserito a pieno diritto nella corsa scudetto bisogna solo capire quanti punti effettivi ha dall’Inter che ricordiamo deve recuperare la partita contro il Bologna. Una cosa è avere 4 punti sotto e un’altra cosa significa averne 7 in meno. Milan-Inter del 5 febbraio sarà una partita decisiva anche per il Napoli”.

Spalletti – “Luciano è uno bravo e come in tutte le altre squadre in cui è andato sta facendo un ottimo lavoro. Credo che la società azzurra sia stata brava a puntare su di lui, così come è stata brava, ad esempio, a scommettere su calciatori di talento come Rrahmani”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, ha rilasciato un’intervista esclusiva a Kiss Kiss Napoli andata in onda durante Radio Goal:.

Sport>Calcio

Lorenzo Insigne, capitano del Napoli, dopo la vittoria col Genoa, la sua ultima partita al Maradona da calciatore azzurro, si è emozionato

Sport>Calcio

Stanislav Lobotka, autore del terzo gol del Napoli contro il Genoa, è intervenuto ai microfoni di Dazn al termine del match

Sport>Calcio

Bobo Vieri in un’intervista a Dazn ha parlato del tecnico del Napoli Luciano Spalletti e delle sue qualità tecniche ed umane