Corriere della Sera, Sconcerti: “La Juve con Vlahovic non è ancora completa”

Il giornalista a Radio Goal della sera: "Il Napoli può stare tranquillo, chi deve avere paura dei bianconeri sono il Milan e l'Atalanta"

Mario Sconcerti, giornalista del Corriere della Sera, durante la trasmissione Radio Goal della sera, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 19 e le 20, ha parlato di Dusan Vlahovic e del suo imminente trasferimento alla Juventus. Il giornalista si è poi soffermato sui nuovi equilibri in Serie A che deriveranno da questo trasferimento. Di seguito le sue considerazioni:

“Io credo che l’acquisto di Vlahovic da parte della Juventus sia uno dei trasferimenti più importanti d’Europa in questa stagione calcistica. Lui è un calciatore fortissimo ed è per giunta anche molto giovane, per questi motivi il suo arrivo a Torino cambia in quadro complessivo della Juventus. Certo c’è anche da dire però che la Juve con Vlahovic non è ancora completa. Tifosi Viola arrabbiati per la scelta del calciatore? A loro dico che Vlahovic ha 22 anni, è da 4 anni alla Fiorentina e porterà nelle casse della società circa 70 milioni di euro, cosa chiedergli di più?”.

Nuovi Equilibri – “Io credo che la Juventus con Vlahovic è più forte, ma questo non toccherà da vicino il Napoli. Il club azzurro deve pensare solo a recuperare tutti i calciatori che ha fuori, così facendo può disinteressarsi di tutte le squadre che le stanno dietro. Chi deve avere paura della Juventus sono il Milan e l’Atalanta”.

Corsa scudetto – “Il Napoli è inserito a pieno diritto nella corsa scudetto bisogna solo capire quanti punti effettivi ha dall’Inter che ricordiamo deve recuperare la partita contro il Bologna. Una cosa è avere 4 punti sotto e un’altra cosa significa averne 7 in meno. Milan-Inter del 5 febbraio sarà una partita decisiva anche per il Napoli”.

Spalletti – “Luciano è uno bravo e come in tutte le altre squadre in cui è andato sta facendo un ottimo lavoro. Credo che la società azzurra sia stata brava a puntare su di lui, così come è stata brava, ad esempio, a scommettere su calciatori di talento come Rrahmani”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luka Lochoshvili, difensore georgiano della Cremonese, ha parlato di Kvaratskhelia in un’intervista alla vigilia della gara col Napoli

Calcio, Sport

Giovanni Simeone, attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in un’intervista rilasciata a “La Nacion”.