Controlli dei carabinieri nel Napoletano: pistole e proiettili scoperti in un’area comune

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Durante una perquisizione a Casalnuovo (Napoli) i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna hanno rinvenuto armi e proiettili.

I militari hanno setacciato la zona del complesso di edilizia popolare “IACP” e in un’area comune e semi-interrata di via pigna hanno rinvenuto e sequestrato: 1 pistola a tamburo “Astra” calibro 44 magnum risultata rubata nel 2019 a torre del greco, 1 pistola “Bernardelli Gardone” calibro 7,65 mod. 60 con matricola abrasa, 1 pistola “Mab Martian” calibro 6,35 con matricola abrasa e 16 proiettili calibro 9×21 GFL.

Le armi saranno sottoposte a rilievi tecnici per verificare il loro eventuale utilizzo in delitti o fatti di sangue.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare