Comune Napoli, ok a progetti per sette asili nido per la prima infanzia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

La Giunta comunale di Napoli ha approvato i progetti esecutivi di sette asili nido da realizzarsi presso altrettanti edifici scolastici, e finanziati con risorse del Patto per lo Sviluppo della città di Napoli (FSC 2014-2020) per un totale di 3 milioni di euro attraverso lavori di riqualificazione degli spazi.

Saranno in particolare realizzati sette progetti per circa 200 posti:
– un nuovo asilo nido presso la scuola comunale “Maria Cristina di Savoia” a Capodimonte;
– un nuovo nido al quartiere Arenella presso il plesso “de Curtis” dell’84° Circolo “E.A.Mario”;
– due nuovi nidi in VI Municipalità nei locali di proprietà comunale siti in via Botteghelle (VI Municipalità) e in via delle Repubbliche Marinare, nell’edificio “Ex-chance” – da tempo abbandonato – dove sorgerà un Polo 0-6 aggregato all’IC “M.C. Russo-Solimena” di Barra;
– un nuovo nido in via Ronchi dei Legionari presso il 25° Circolo comunale (X Municipalità);
– saranno inoltre riqualificati e messi a norma con efficientamento energetico i locali dell’asilo nido “Torricelli” (IX Municipalità), nonché quelli del plesso “Guacci-Nobile” in via Ciccone della II Municipalità, ampliando così l’offerta di questi territori.

Nel frattempo stiamo completando altri tre asili nido (alla Sanità, ai Camaldoli e a Scampia) intrapresi lo scorso anno.

“Riqualificare spazi e convertirli in nidi è una direzione che viene indicata programmaticamente a livello nazionale ed europeo per superare il gap dei territori che come il Sud sono storicamente più carenti di servizi alla prima infanzia. L’amministrazione persegue questo obiettivo in modo programmatico: a fronte del calo anagrafico, restituiamo a nuova vita spazi scolastici. Oggi approviamo sette nuovi progetti per circa 200 posti”, dichiara l’Assessore alla Scuola Annamaria Palmieri.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare