Colantuono: Gattuso è un sanguigno. Il confronto ci sta, ma poi rientra tutto”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Stefano Colantuono, allenatore e dirigente della Sambenedettese, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Radio Kiss Kiss Napoli: “Ci sta che un allenatore abbia un dialogo e un confronto con i propri giocatori.
Poi Gattuso è molto sanguigno. Sono cose che possono assolutamente succedere e che poi rientrano.
Di solito è meglio far sbollire e far passare l’adrenalina ma Gattuso è uno istintivo, lo sappiamo, non aspetta. Sarebbe il colmo pensare che un giocatore che non gioca sia contento. Sarebbe un’anomalia. Un giocatore che non gioca sarà sempre scontento, ma sanno benissimo che l’occasione prima o poi arriva e devono farsi trovare pronti”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Resta positivo al Covid-19 soltanto il giovane Alessandro Zanoli.

Calcio, Sport

Al via la vendita dei biglietti per il match casalingo

Calcio, Sport

Il Napoli cerca il riscatto contro l’Atalanta, seppur con molte assenze