Cobolli Gigli: “Nessuno vuole sedersi sulla panchina del Napoli per colpa di De Laurentiis”

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus

“Il Napoli era in una situazione confusionaria e la responsabilità era anche di De Laurentiis. Mi sembra che la situazione sia migliorata e il secondo tempo contro il Milan lo dimostra. Il cambio di panchina lo vedo difficile perchè non credo ci sia qualcuno che voglia andare su quella panchina. De Laurentiis ha dichiarato di aver parlato con tantissimi allenatori che non sono voluti venire a Napoli e se ne pentiranno. Uno che fa delle dichiarazioni del genere deve considerare che poi gli allenatori stupidi non sono. Non è facile per un allenatore confrontarsi con un presidente che abbia una personalità così forte. La storia che De Laurentiis è entrato negli spogliatoi nell’intervallo è stata una strategia utile, ma se poi deve fare sempre così è giusto che prende il patentino per allenare. La Juventus? Non fa il bel gioco che fa il Napoli a sprazzi, ma dimostra di volere il risultato a tutti i costi”.

ti potrebbe interessare

 Primo Piano    | Calcio, Sport

Nel terzo giorno del ritiro del Napoli in Trentino a Dimaro è arrivata la prima conferenza stampa dell’allenatore azzurro Antonio Conte

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

E’ arrivata anche l’ufficialità con Alessandro Buongiorno è un nuovo calciatore del Napoli