Christillin: “Euro 2020 partirà regolarmente da Roma”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Evelina Christillin è intervenuto quest’oggi sulle frequenze di radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni: “Rinvio ulteriore di Juve-Napoli credo sia giusto. I due presidenti erano d’accordo. Capisco anche che la Roma non sia contenta ma non è facile in questo momento accontentare tutti, Sarri non aveva feeling con la squadra alla Juve, non è questione di stile. Diventa difficile con questi presupposti. Andrea Agnelli mi ha detto che quella passata è stata la stagione più difficile dei suoi 10 anni di presidenza per tutto ciò che è accaduto. Gli Europei partiranno dall’Italia e da Roma. Lo confermo. Sulla presenza degli spettatori alll stadio dipenderà da paese a paese che ospiterà le varie partite. In base a questo si valuta di riempire gli stadi dal 10 al 50%. Scudetto Juve? La strada è quasi chiusa. Non mi aspettavo l’eliminazione della Juve e mi ha amareggiato molto questo risultato. Mi è sembrato il remake della passata stagione con il Lione. La Juve ha avuto gran coraggio a paracadutare Pirlo su una panchina così difficile. Ha bisogno ancora di tempo. Critiche a Ronaldo? Ha sbagliato due partire ma criticarlo per me è follia. Un campione di quella caratura in Italia è stato un segnale importante. Scudetto Juve? La strada è quasi chiusa”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare