Chiacchio (avv.Torino) “Soddisfatti per la sentenza, siamo sereni per il terzo grado di giudizio”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Edoardo Chiacchio, legale del Torino, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di radio Kiss Kiss Napoli:

“Siamo soddisfatti dell’esito del giudizio di secondo grado, in cui sono state recepiti i teoremi che abbiamo delineato nelle nostre deduzioni. Siamo sereni perchè abbiamo operato con scrupolo e zelo. Se sarà necessario, opereremo allo stesso modo anche dinanzi al Collegio di Garanzia del CONI. La Corte è stata dura? C’era un problema relativo alla scadenza della direttiva descrittiva dell’Asl: sotto questo profilo, il Torino ha chiesto chiarimenti all’Asl di Torino, che ha precisato che il giorno di scadenza fosse il 2 marzo.La scadenza al 2 marzo è stato il motivo per il quale era diventato praticamente impossibile per la squadra recarsi a Roma. La Corte d’Appello ha censurato il comportamento del Torino? Da parte nostra c’è rispetto e stima nei confronti del Dott. Sandulli”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare