CdM – Mertens, il Napoli non vuole privarsene. Per ora è una partita a scacchi

Secondo l'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, al momento è una partita a scacchi tra il Napoli e Dries Mertens

Le strade tra il Napoli e Dries Mertens potrebbero separarsi e non sembra esserci all’orizzonte una storia a lieto fine ma non è da escludere il colpo di scena. Il Corriere del Mezzogiorno affronta la questione rinnovo.:

“Ad oggi resta una partita a scacchi, ormai in fase di stallo. Le due parti non sono arrivate ad un accordo ma non è escluso il colpo di scena. Uno come Dries fa comodo e farebbe comodo ad un Napoli che ha bisogno di un’identità forte e soprattutto di uomini spogliatoio.

Dries Mertens, attaccante del Napoli

L’anno prossimo, con l’annunciata riduzione del monte ingaggi (si punta al 30%), sembra non ci sia spazio per il talentuoso giocatore belga, giunto alla soglia dei 35 anni (li compirà il 6 maggio, ndr). Ma nemmeno nell’anno meno fortunato dal punto di vista calcistico Dries riesce a perdere il sorriso e il vizio di fare gol. Nonostante non sia più titolare indiscusso, l’attaccante belga ha fornito il suo contributo alla causa azzurra: 9 gol in 29 partite, di cui 15 partendo dalla panchina”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Angel Torres, presidente del Getafe, è intervenuto, a microfoni spenti, in esclusiva a Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni

Calcio, Sport

Il Napoli torna in Champions e partirà dalla terza fascia. Il sorteggio sarà complicato, ma con un po’ di fortuna si potrebbe ambire ad un bel girone