CdM – Mertens, il Napoli non vuole privarsene. Per ora è una partita a scacchi

Secondo l'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, al momento è una partita a scacchi tra il Napoli e Dries Mertens

Le strade tra il Napoli e Dries Mertens potrebbero separarsi e non sembra esserci all’orizzonte una storia a lieto fine ma non è da escludere il colpo di scena. Il Corriere del Mezzogiorno affronta la questione rinnovo.:

“Ad oggi resta una partita a scacchi, ormai in fase di stallo. Le due parti non sono arrivate ad un accordo ma non è escluso il colpo di scena. Uno come Dries fa comodo e farebbe comodo ad un Napoli che ha bisogno di un’identità forte e soprattutto di uomini spogliatoio.

Dries Mertens, attaccante del Napoli

L’anno prossimo, con l’annunciata riduzione del monte ingaggi (si punta al 30%), sembra non ci sia spazio per il talentuoso giocatore belga, giunto alla soglia dei 35 anni (li compirà il 6 maggio, ndr). Ma nemmeno nell’anno meno fortunato dal punto di vista calcistico Dries riesce a perdere il sorriso e il vizio di fare gol. Nonostante non sia più titolare indiscusso, l’attaccante belga ha fornito il suo contributo alla causa azzurra: 9 gol in 29 partite, di cui 15 partendo dalla panchina”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa prima di Napoli-Torino.

Calcio, Sport

Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, a Radio Goal ha risposto ad Antonio Cassano che ha attaccato gli ex compagni di Maradona

Calcio, Sport

La Partita della Pace 2022 sarà dedicata a Diego Armando Maradona. La kermesse allo stadio Olimpico prevedrà una parata di stelle