Carraro a Kiss Kiss Napoli: “Ho visto giocare Pelé e Di Stefano, ma Maradona è stato il più grande”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Carraro, ex presidente della FIGC è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli per parlare di Diego Armando Maradona: “Diego aveva una genialità infinita, come gli artisti che hanno fatto la storia del nostro mondo. Nella vita purtroppo è incappato in errori clamorosi. Ho visto giocare Di Stefano, Pelè ed i più grandi calciatori della storia. Ma come Diego non c’è mai stato nessuno. In campo, Diego condizionava tutti: compagni, avversari, forse anche l’arbitro. Il goal di mano all’Inghilterra ne è una testimonianza. Il Napoli vinse due Scudetti, ma è ancora poco spiegabile come fece a perderne uno nel mezzo. Ci furono chiacchiere su scommesse illegittime gestite dalla malavita organizzata. All’epoca, sollecitai il Parlamento per approfondire le motivazioni per le quali una squadra – il Napoli – che stupì tutti alla fine perse quel Tricolore. Diego scelse Napoli ed impersonificò la città, la stessa che nel 1943 cacciò da sola i Nazisti. Era la contraddizione nella città delle contraddizioni. Napoli era la sua città, c’è poco da dire”

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare