Carmando: “Vi racconto il gol più bello del secolo”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Salvatore Carmando, ex massaggiatore del Napoli e di Diego Armando Maradona, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Mi volle con lui al Mondiale, non credevo ai miei occhi. L’ultima volta che l’ho sentito è stato il giorno del suo compleanno, il giorno prima, il 29 ottobre compio io gli anni, il 30 lui. Mi chiamò e disse: ‘Figlio di pu…. dove sei?’ Poi mi parlò di lui. Dopo quella telefonata non l’ho più sentito perché è morto il 25 novembre successivo. Un uomo di sessant’anni non può morire in questo modo, era la persona più buona, generosa, altruista della terra. Difficile trovare nel mondo del calcio persone come Diego Armando Maradona, era incredibile. Vi racconto un retroscena, prima di quel famoso Napoli-Juve, quando segnò la punizione venne a chiamarmi, disse un sacco di parolacce, volle farsi un idromassaggio e un massaggino. Fece una previsione: ‘segnerò su punizione oggi'”. 

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 5 dicembre 2021

Calcio, Sport

Un buon Napoli sconfitto fra le mura amiche dall’Atalanta di Gasperini

Calcio, Sport

Ancora assenti Robin Gosens e Matteo Lovato

Calcio, Sport

In vendita i biglietti per il prossimo match casalingo del Napoli