Campania, su 321 campioni analizzati trovate 170 varianti inglesi e 82 delta

Presenza di 170 varianti inglesi, 82 delta, 36 brasiliane, 6 varianti colombiane e 23 europee: è quanto emerge in Campania dall’esame di 321 campioni di persone risultate positive al Covid-19 con tampone molecolare. A darne notizia l’Unità di Crisi della Regione Campania in seguito alle “attività settimanali di sequenziamento previste dal piano di sorveglianza genomico della Regione condotto dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, dall’Azienda Ospedaliera Dei Colli (ospedale Cotugno) e dal Tigem”. Sono in corso ulteriori approfondimenti epidemiologici e sullo stato vaccinale delle persone prese in esame.

ti potrebbe interessare