Caiazza: “Il Napoli è una squadra che gioca 60 minuti a partita”

Salvatore Caiazza, giornalista de Il Roma, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

Walter Mazzari, allenatore del Napoli

“Il Napoli l’anno scorso ha dominato dall’inizio e la Juventus arrancava. Purtroppo stiamo vivendo una situazione paradossale a distanza di cinque mesi, oggi il Napoli si ritrova a stare a -11 dalla prima e a -9 dalla prossima avversaria. C’è stato un errore di valutazione su Garcia che ci ha messo del suo anche dal punto di vista fisico, poi è arrivato Mazzarri che ha potuto far poco fino ad ora. Se il Napoli vincesse si porterebbe un po’ di ottimismo in un ambiente che è un po’ depresso. La squadra ha delle difficoltà fisiche evidenti, gioca per 60 minuti. La città vive di emozioni, si entusiasma se vince e si deprime se perde. E’ un dato di fatto. La Juventus è una squadra che ti fa giocare, Allegri ti aspetta e ti risucchia come attacco. Avere Osimhen al 60% non ti aiuterà sicuramente, anche se va servito nella maniera corretta”.

ti potrebbe interessare