Buscaglia su Milan-Napoli “Sfida tra due squadre da titolo”

Il giornalista di DAZN parla delle difficoltà che attraversano in questo momento MIlan e Napoli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Ricky Buscaglia, durante la trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 13 e le 16, ha rilasciato alcune dichiarazioni sullo stato di forma del Milan e sulla prossima sfida tra i rossoneri e il Napoli. Di seguito le sue considerazioni:

“non si può pensare che una squadra come il Milan esca dall’Europa senza pagare con delle scorie sottopelle, c’è anche da considerare una lunga lista di infortunati. Il Milan visto ad Udine è stato in difficoltà per almeno un tempo, il triplo cambio di Pioli ha evitato la sconfitta. I Rossoneri davano l’impressione di aver bisogno qualche giorno per smaltire la sconfitta con il Liverpool, soprattutto perchè ha buttato via 2 partite con Porto e lo stesso Liverpool.”-Su Milan-Napoli “Fino a 3 partite fa questa era la gara scudetto. Fino alla sconfitta del Milan a Firenze e agli infortuni degli uomini chiave del Napoli l’avevamo individuata come una sfida scudetto, non possiamo scordarci quello che è stato fatto prima. Ovviamente non sono due squadre al top della forma, ma da qui a fine campionato saranno sicuramente due delle protagoniste per la corsa al titolo. Le prime 4 hanno nettamente qualcosa in più rispetto alle altre.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 29 gennaio 2022

Calcio, Sport

Le parole dell’ex allenatore dell’Avellino ai nostri microfoni

Calcio, Sport

L’ex centrocampista azzurro a Radio Goal della sera: “Scudetto? Il Napoli è lì e deve crederci fino alla fine”

Calcio, Sport

L’ex difensore azzurro ha svelato a Radio Goal della sera ciò che serve al Napoli per vincere lo scudetto

Calcio, Sport

Le dichiarazioni di Antonello Valentini, ex dirigente FGIC, intervenuto nell’appuntamento pomeridiano di Radio Goal