Bucciantini: “Napoli-Spezia partita insidiosa”

Marco Bucciantini: "Spalletti il collante del Napoli"

Marco Bucciantini, durante la trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 13 e le 16, ha parlato di quanto può essere insidiosa la prossima sfida di campionato del Napoli contro lo Spezia. Di seguito le sue considerazioni:

Ieri sera hanno già giocato gli anticipi, hanno giocato due squadre che in questo momento non riescono ad esprimere niente e stanno giocando malissimo, il Cagliari ha avuto la possibilità di pareggiare la partita e il Genoa ha pareggiato con l’Atalanta. Questo è un bell avvertimento, considerato anche che l’anno scorso in questo periodo lo Spezia avvelenò il campionato del Napoli. Questa partita è molto seria, viene prima della pausa, bisogna lasciarsi alle spalle tutte quello che c’è stato prima di ora,sicuramente non è una partita difficile ma bisogna stare attenti”

-Sul modo di pensare calcio di Spalletti “Le idee di Spalletti mi piacciono tutte, è il nostro erudito del calcio. Mi piace anche il modo in cui sta parlando di calcio, del Napoli, di tutto. E’ un uomo che se non gli mettono trappole nel cammino, come gli è successo a Roma e Milano dove è finito a parlare sempre di due giocatori che dividevano l’ambiente, insomma una comunicazione impossibile, anche se lui provava a parlare di calcio doveva sempre tornare lì. Spalletti sta impedendo al Napoli di disunirsi, di abbandonarsi agli alibi. A pieno organico il Napoli è forte come l’Inter. ” 

ti potrebbe interessare

 Ultimissime    | Calcio, Sport

Per il Napoli allenamento mattutino a Dimaro, prevista una doppia seduta con la squadra all’ordine di Luciano Spalletti