Bonolis: “Il Napoli ha una rosa splendida e sono convinto che possa arrivare fino alla fine”

Le dichiarazioni di Paolo Bonolis, famoso showman televisivo e notorio tifoso interista. intervenuto a 'Countdown' su Radio Kiss Kiss Napoli

A ‘Countdown‘, la trasmissione di Radio Kiss Kiss Napoli condotta da Alessandra Vaccaro, è intervenuto il famoso showman televisivo Paolo Bonolis, notorio tifoso interista.
Queste le sue dichiarazioni.

NAPOLI-INTER – “Ho temuto nel primo tempo e mi è dispiaciuto non aver ottenuto qualcosa di più nel secondo. E’ stata una bella partita. Probabilmente, nella ripresa, il Napoli non è riuscito ad arginare la pressione dell’Inter a livello di centrocampo. Non rientrando molto gli attaccanti, forse, sono andati un po’ in affanno. Sono due squadre che, insieme al Milan, possono ambire legittimamente a una corsa per il titolo. Sono contento per l’Inter perché, pur mantenendo virtualmente due punti sul Milan, ci siamo tolti tutti gli gli scontri diretti mentre gli altri li devono ancora giocare“.

JUVENTUS ALLEATA DEL NAPOLI? – “Credo che sia la variabile più importante per la corsa al titolo. Deve giocare contro tutte ed entrare in zona Champions e, quindi, se la combatterà fino all’inverosimile. Quelle che la affronteranno, dovranno stare attente per non perdere punti molto importanti“.

SE NON ALL’INTER CONTENTO DELLO SCUDETTO AL NAPOLI? – “Se non lo dovesse vincere l’Inter, sarei abbastanza arrabbiato di mio. Posso provare a stemperare col Napoli ma finirebbe lì“.

GOSENS – “Spero che recuperi presto dall’grave infortunio subito. E’ un ottimo giocatore con una differenza. Mentre Perisic è un attaccante che sa difendere, Gosens è un difensore che sa attaccare e questo è una differenza non da poco se decidi di schierare l’uno o l’altro“.

SPALLETTI COMUNICATORE – “Conosco abbastanza bene Luciano. E’ una persona carinissima, totalmente appassionata del proprio mestiere che, però, te lo fa passare con gioia. Sa sorridere e questa è una cosa importante quando lavori con la comunicazione. Saper sorridere vuol dire dare carburante a ciò che stai dicendo perché un sorriso ti spalanca molte porte“.

SORPRESO DELL’EXPOLIT DEL NAPOLI? – “Sono convinto che possa arrivare fino alla fine. Ha una rosa splendida che si è rafforzata ulteriormente con Anguissa. Secondo me, Ha fatto un ottimo lavoro sul mercato perché non necessitava di tante integrazioni. L’anno scorso, aveva la stessa rosa ma si rompeva uno dietro l’altro. Una volta recuperati gli assenti, non c’era bisogno di tanti acquisti. Non mi meraviglia affatto dove sta in classifica e nemmeno se riuscisse a mantenere questa posizione fino alla fine“.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa prima di Napoli-Torino.

Calcio, Sport

Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, a Radio Goal ha risposto ad Antonio Cassano che ha attaccato gli ex compagni di Maradona

Calcio, Sport

La Partita della Pace 2022 sarà dedicata a Diego Armando Maradona. La kermesse allo stadio Olimpico prevedrà una parata di stelle